Vedi 1-24 di 88 prodotti

Actinidia Arguta Mini Kiwi

25,00 IVA inclusa

La Actinidia Arguta Mini Kiwi è una pianta da frutto appartenente alla categoria dei frutti nani. E’ una pianta molto simile al suo fratello maggiore, la Actinidia Chinensis. E’ una liana e può essere coltivata in pergola. L’accorgimento importante è di tagliare i polloni in estate eseguendo una potatura intelligente e poco invasiva.

Albicocco San Castrese (Prunus armeniaca)

10,0020,00 IVA inclusa

L’ Albicocco San Castrese è un albero da frutto, una varietà dall’ elevata e costante produttività in tutti gli ambienti; la maturazione delle albicocche, ottime per la preparazione di confetture e pesche sciroppate, cade a fine giugno.

Albicocco Tonda di Costigliole (Prunus armeniaca)

12,0030,00 IVA inclusa

L’ Albicocco Tonda di Castigliole è un albero da frutto, una varietà di albicocco antica, autoctona del Saluzzese, provincia di Cuneo, di media vigoria, produce albicocche di dimensione medio piccola, la buccia è di color arancio pallido puntinato e la polpa tenera, zuccherina, gustosa e profumata. Molto ricercata. Il frutto matura a fine luglio. Questa varietà sopporta bene le gelate tardive e le malattie.

Albicocco Valeria (Prunus armeniaca)

10,0025,00 IVA inclusa

L’ Albicocco Valeria, è un albero da frutto, una varietà antica di albicocco, risalente al 1800, la maturazione è tardiva, verso fine luglio e ha una buona resistenza alle gelate; Il frutto è di media pezzatura e presenta buccia color arancio rosa, la polpa color arancio chiaro è molto saporita  e adatta sia ad essere consumata fresca, sia per la preparazione di confetture.

Asimina triloba banano del nord

20,0040,00 IVA inclusa

L’ Asimina Triloba Banano del nord è una pianta da frutto particolare che genera bacche di proprietà organolettiche spiccate. Il banano del nord fa parte della famiglia delle Annonaceae. Questo tipo di pianta da frutto si trova spesso lungo le rive dei fiumi e nei sottoboschi per sua predisposizione ad ambienti umidi e freschi. La coltivazione di questa pianta non è massiva per la delicatezza dei suoi frutti.

Ciliegio Amarena del Piemonte (Prunus avium)

10,0020,00 IVA inclusa

Il Ciliegio Amarena del Piemonte, è una pianta da frutto, una cultivar particolare per il colore molto scuro dei frutti, dal sapore molto dolce e leggermente acidulo, utilizzato per produrre succhi e sciroppi. Le ciliegie maturano i primi di luglio. Produce prevalentemente sui rami dell’ anno prima, che portano molte gemme da fiore, riconoscibili per la forma tondeggiante e sui rami di due, tre anni dove si formano i mazzetti di maggio, corti rami ricchi di gemme da fiore; da ogni gemma da fiore si origina un gruppo di 2-4 fiore, caratteristica che rende il ciliegio letteralmente rivestito di fiori in primavera.

Ciliegio Bigarreau Moreau (Prunus avium)

10,0020,00 IVA inclusa

ll ciliegio Bigarreau Moreau, è un albero da frutto, questa  antica varietà produce frutti di grossa dimensione, di colore rosso brillante, con polpa dolce e soda. Ottima ciliegia precoce molto apprezzata per la sua elevata resistenza al cracking, la spaccatura del frutto dovuta alle piogge. La maturazione è precoce e cade a fine maggio.

Ciliegio Lapins (Prunus Avium)

10,0020,00 IVA inclusa

Il ciliegio Lapins, è un albero da frutto, una cultivar con vigoria medio elevata, portamento assurgente e produttività elevata e costante. Caratterizzata da una maturazione tardiva e per l’elevata produttività. La Lapins presenta frutti di pezzatura medio grande. La buccia è color rosso scuro brillante, la polpa è rosa con ottima consistenza; per l’elevata produttività e la tendenza a fruttificare a grappolo richiede  precisione negli interventi di potatura, al fine di salvaguardare la qualità dei frutti. Fiorisce la prima decade di aprile e il frutto matura a fine giugno. Autofertile.

Ciliegio Mora di Cazzano (Prunus avium)

8,0020,00 IVA inclusa

Il Ciliegio Mora di Cazzano è un albero da frutto, una varietà antica, detto anche durone di Verona. Albero dal vigore medio elevato, con portamento espanso e produttività elevata, la ciliegia del Mora di Cazzano è di pezzatura medio grande, presenta buccia dal colore rosso intenso brillante e la polpa è color rosa, rossa, soda e croccante, dal sapore ottimo. Questa varietà di ciliegio presenta una buona resistenza alle malattie e al cracking. La maturazione dei frutti cade tra fine maggio e inizio giugno. Autosterile, necessita delle varietà Principe, Bigarreau Burlat, Giorgia, Van, Ferrovia e Durona di Vignola 1a nelle vicinanze per l’ impollinazione incrociata.

Ciliegio Mora di Vignola (Prunus avium)

10,0020,00 IVA inclusa

Il Ciliegio Mora di Vignola, è un albero da frutto, una varietà antica, non si conosce bene l’ origine ma la presenza nel territorio modenese risale ai primi dell’ ottocento; molto vigoroso e produttivo, dal portamento espanso e dalla messa a frutto intermedia. Il frutto è di medie dimensioni e con forma sferoidale. La buccia è di sottile, lucida e nei frutti maturi arriva ad essere quasi nera e si stacca facilmente dalla polpa che è morbida, molto succosa, di colore rosso cupo quasi nero. Il sapore è dolce, un po’ acidulo e profumato. Può essere consumato fresco ma è ottimo e ricercato anche per la preparazione di confetture. Matura a inizio luglio.

Ciliegio nano (Prunus avium)

20,00 IVA inclusa

Il ciliegio nano è una pianta assolutamente produttiva che riesce a produrre moltissimi frutti nella seconda metà di giugno quando si trova in un clima abbastanza mite. Una prova di questo è che, appunto, i frutti prodotti sono delle dimensioni regolari, come se fossero prodotti da alberi di dimensioni standard.

Cotogno (Cydonia)

10,0023,00 IVA inclusa
Antica varietà

Albero da frutto diffuso nelle zone a clima temperato, resistente ai freddi e alle gelate primaverili, fiorisce a metà aprile. Per una buona fioritura ha bisogno di un buon numero di ore di freddo invernale.

Il frutto di grande dimensioni è di color giallo intenso, la polpa soda e croccante. Resistente a malattie.

Matura a metà/fine Settembre. Varietà rusticissima e molto produttiva, apprezzata per i frutti saporiti e molto profumati, adatti a preparare marmellate e la famosa cotognata.

Cotoneaster dammeri coral beauty

9,0025,00 IVA inclusa

Il Cotoneaster dammeri coral beauty è un arbusto sempreverde a portamento prostrato, basso e con i rami striscianti, utilizzato come tappezzante. Presenta fogliame verde scuro lucido e ovale, abbondante fioritura bianca in primavera e successivamente bacche rosse in autunno e inverno.

Kiwi actinidia chinensis

12,0020,00 IVA inclusa

Il Kiwi actinidia chinensis è una pianta da frutto di origine orientale, proveniente dalla Cina. Il suo nome arcaico era uva spina cinese. Può essere coltivata facilmente con piccoli arccorgimenti. I suoi frutti sono deliziosi e di notevole importanza gastronomica.

Ligustro Rotundufolia (Ligustrum rotundifolium)

8,0022,00 IVA inclusa

Il Ligustro Rotundifolium è un arbusto sempreverde, dal fogliame color verde scuro. La fioritura, tra luglio e settembre, non è particolarmente interessante e i fiori sono di color bianco giallo a grappoli eretti. Utilizzato per siepi o per giardini rocciosi o in vaso su terrazzi.

Lycium Barbarum

25,0035,00 IVA inclusa

La lycium barbarum è una pianta arbustiva da frutta, nota per i suoi frutti preziosi chiamati bacche di goji. Queste bacche vengono usate per scopi anti-ossidanti con proprietà comparabili alla Vitamina C. La pianta del Goji è un arbusto da frutto della famiglia Solanaceae che può raggiungere i 3 metri di altezza.

Mandorlo (Prunus dulcis)

12,0025,00 IVA inclusa

Il mandorlo (prunus dulcis) è una pianta potenzialmente molto longeva, pianta di origine asiatica, si diffuse nell’antica Grecia, poi nell’Impero Romano e successivamente, con le invasioni arabe, cominciò a diffondersi in tutto il bacino del Mediterraneo. Presenta delle foglie dalla forma lanceolata e con uno spessore davvero molto limitato, che ricordano per molti versi quelle della pianta di pesco. I fiori si caratterizzano per avere tipicamente una colorazione bianca rosata e per il fatto che la fioritura è davvero molto abbondante e si verificare prima del periodo in cui spuntano le prime foglie. Il frutto si caratterizza per avere una forma tipica ovale piuttosto allungata, al cui interno si trova la mandorla, in relazione alla varietà che viene presa in considerazione, la mandorla potrà avere un gusto molto dolce oppure amaro e così anche le dimensioni del frutto possono variare notevolmente.

Mandorlo Nano

20,00 IVA inclusa

Il mandorlo nano è una pianta potenzialmente molto longeva, pianta di origine asiatica, si diffuse nell’antica Grecia, poi nell’Impero Romano e successivamente, con le invasioni arabe, cominciò a diffondersi in tutto il bacino del Mediterraneo. Presenta delle foglie dalla forma lanceolata e con uno spessore davvero molto limitato, che ricordano per molti versi quelle della pianta di pesco. I fiori si caratterizzano per avere tipicamente una colorazione bianca rosata e per il fatto che la fioritura è davvero molto abbondante e si verificare prima del periodo in cui spuntano le prime foglie. Il frutto si caratterizza per avere una forma tipica ovale e nano, al cui interno si trova la mandorla, in relazione alla varietà che viene presa in considerazione, la mandorla potrà avere un gusto molto dolce oppure amaro e così anche le dimensioni del frutto possono variare notevolmente.

Melo Annurca (Malus domestica)

10,0020,00 IVA inclusa

Varietà antica di origine campana. Ricca di proprietà benefiche, è la varietà di melo perfetta da coltivare nell’orto o nel frutteto.

La Mela Annurca in realtà è abbastanza piccola e, appena raccolta, di un colore giallo-verdastro che si colora di rosso solo ad avvenuta maturazione. La polpa del frutto è bianca, molto soda ed estremamente succosa; il suo sapore, del tutto caratteristico, è molto aromatico e deciso. È un frutto che si conserva davvero a lungo ed è presente in molte occasioni nei piatti della cucina campana. Trattandosi di una varietà di mela piuttosto saporita e croccante, è l’ideale per impreziosire numerosi contorni come, ad esempio, le insalate ma è anche davvero ottima per preparare delle golosissime torte di mele.

Melo Ballerina (Malus)

50,00 IVA inclusa

I meli ballerina crescono  in una forma colonnare. I rami laterali non vengono normalmente prodotti e il frutto viene portato sul tronco principale. Crescono molto lentamente e di solito hanno dimensioni molto più ridotte  rispetto ad altri meli.

Frutto rosso fresco, succoso e croccante, altezza massima 250 cm e 30 cm di larghezza, adatti anche per la coltivazione in vaso, si possono coltivare in giardino o in terrazzo.

Abbondante fioritura bianco con sfumature rosa. Maturazione → agosto, settembre, ottobre

Melo Buras (Malus domestica)

10,0023,00 IVA inclusa
Antica varietà piemontese.

Originaria di Cuneo, pianta madre reperita in Valle Maira (Cuneo). Ha capacità antiossidante elevata, resistente a ticchiolatura, produttiva, alternante, idonea alla conservazione fino a marzo-aprile;  Matura a settembre. Buccia grigio-verde, dimensioni medio-grandi, polpa dolce aromatica. Consumo fresco.

Melo Calvilla Rossa (Malus domestica)

10,0023,00 IVA inclusa
Varietà antica

Antica cultivar francese. La pianta è di media vigoria e produce frutti medio-grossi e conici.

La buccia è verdastra soffusa di rosso brillante-vinoso per un 60-90% della superficie. Il frutto ha una polpa bianca, tenera poco succosa e di sapore dolce acidulo – va notato che è poco sensibile alla ticchiolatura.

Raccolta: ottobre, novembre.

Melo Carla (Malus domestica)

10,0020,00 IVA inclusa
La regina delle mele croccanti.

“Una delle mele più saporite, con un sapore che ricorda viola e ananas”.
Il frutto è piccolo e irregolare, ha una buccia liscia giallo-paglierina screziata di rosa e una polpa dolcissima, succosa e color bianco-crema. Particolarmente delicata, ha un aspetto elegante, si conserva meno delle altre varietà e si mangia appena raccolta, cruda ma anche cotta. La si raccoglie già a fine settembre.

Melo Dominici (Malus domestica)

10,0020,00 IVA inclusa
Varietà antica che matura a ottobre.

E’ una mela aromatica e profumata della provincia di Torino. Ha pezzatura grande e forma un pò allungata. La buccia é rossa-gialla, leggermente ruvida, con polpa color crema di consistenza croccante e sapore acidulo. Si raccoglie ad ottobre, ma diventa particolarmente buona dopo Natale e si conserva alla perfezione fino ad aprile.