Vedi 1-24 di 38 prodotti

Acer palmatum ‘bloodgood’

Vegetazione vigorosa di acero, densa, compatta, ben ramificata dalla base. Fogliame vivo dalla primavera all’estate. Grandi foglie divise da 10 cm. Altezza e diametro dai 3 ai 4 metri.

Acer palmatum corallinum

Acero giapponese a foglia caduca appartenente alla famiglia delle Aceraceae. Portamento eretto e ben ramificato. Raggiunge un’altezza massima tra i 2.5 e i 3 mt. Foglie di un bel rosa corallo che volge al verde in autunno. Preferisce il terreno fertile e ben drenato.

 

Acer Palmatum Dissectum Stella Rossa

L’Acer palmatum “Dissectum Stella Rossa” è un piccolo arbusto con portamento pendulo, le foglie a 7-11 lobi, profondamente incisi, sono di colore rosso porpora vivo, che rimane inalterato durante tutta l’estate e diventa dorato in autunno. Fiorellini viola ruggine in primavera.

L’Acer palmatum “Dissectum Stella Rossa” è molto utilizzato come pianta ornamentale sia singolo che a gruppi, sia in grandi parchi che in piccoli giardini. Da posizionare sia nei prati, che in aiuole o roccaglie; si adatta anche alla coltivazione in vasi o fioriere.

Bambù Bissetii (Phyllostachys bissetii)

9,9064,90 IVA compresa

Il Phyllostachys bissetii (Bambu’ Bissetii) è un ottimo bambu’ per siepi e barriere sempreverdi, con bellissimo fogliame verde intenso e numerose canne più sottili degli altri bambu’ di color verde medio scuro. La colorazione dei fusti del Bambu’ è molto appariscente e decorativa per il tuo giardino. Si consiglia di creare una barriera anti rizomi della profondità di circa 80 cm. Il Bamboo Phyllostachys bissetii necessita di terreno fertile, umido e ben drenato. In zone molto ventose predilige una posizione riparata. Resiste molto bene al freddo e cresce velocemente.

Ciliegio Amarena del Piemonte (Prunus avium)

11,9022,90 IVA compresa

Il Ciliegio Amarena del Piemonte, è una pianta da frutto, una cultivar particolare per il colore molto scuro dei frutti, dal sapore molto dolce e leggermente acidulo, utilizzato per produrre succhi e sciroppi. Le ciliegie maturano i primi di luglio. Produce prevalentemente sui rami dell’ anno prima, che portano molte gemme da fiore, riconoscibili per la forma tondeggiante e sui rami di due, tre anni dove si formano i mazzetti di maggio, corti rami ricchi di gemme da fiore; da ogni gemma da fiore si origina un gruppo di 2-4 fiore, caratteristica che rende il ciliegio letteralmente rivestito di fiori in primavera.

Corniolo alba Elegantissima (Cornus alba Elegantissima)

10,9022,90 IVA compresa

Arbusto a foglia caduca impiegato per gruppi, macchie o come esemplare singolo, a crescita rapida, è adatto anche per siepi larghe e bass. Durante la bella stagione il fogliame, molto elegante ed ornamentale, è di un bel colore verde chiaro contornato di bianco. Durante il periodo invernale la pianta perde le foglie, lasciando in vista i bellissimi rami, color corallo.

Il Corniolo dal legno rosso ‘Elegantissima’ cresce fino a un massimo di 2 metri di altezza e si sviluppa bene anche in larghezza, perciò questa specie si adatta bene come pianta per siepi basse e larghe (massimo 1,50 mt di altezza). In maggio e giugno produce fiorellini bianchi molto carini. Il Cornus alba ‘Elegantissima si trova bene piantato sia in pieno sole, che in mezzombra e in ombra.

Cotogno (Cydonia)

11,9022,90 IVA compresa
Antica varietà

Albero da frutto diffuso nelle zone a clima temperato, resistente ai freddi e alle gelate primaverili, fiorisce a metà aprile. Per una buona fioritura ha bisogno di un buon numero di ore di freddo invernale.

Il frutto di grande dimensioni è di color giallo intenso, la polpa soda e croccante. Resistente a malattie.

Matura a metà/fine Settembre. Varietà rusticissima e molto produttiva, apprezzata per i frutti saporiti e molto profumati, adatti a preparare marmellate e la famosa cotognata.

Delphinium pacific blu bird

4,90 IVA compresa

La pianta di Delphinium pacific “Blue Bird” è una erbacea perenne rustica, che produce fiori dai petali color blu-azzurro, con centro bianco. Coltivata per i bei fiori a coppa, è ideale per bordure miste.

 

Vaso 9 o superiore a seconda della stagionalità e disponibilità

Digitalis x mertonensis

4,90 IVA compresa

La Digitalis × mertonensis è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Plantaginaceae. L’altezza della pianta non supera i 50cm, in genere è in media di 40 cm o più piccola, mentre l’espansione è contenuta, va da 50 a massimo 90 cm. La coltivazione può essere fatta in: giardino informale, giardino di ghiaia, giardino mediterraneo, vaso o contenitore, giardino architettonico, terrazzo o cortile, giardino roccioso, prato o in pieno campo, giardino fiorito, giardino di campagna, giardino costiero, giardino sub-tropicale.

Vaso 9 o superiore a seconda della stagionalità e disponibilità

Echium Fastuosum

12,90 IVA compresa

Echium Fastuosum, una pianta rustica coltivata per la sua spettacolare fioritura. Appartenente alla famiglia Boraginaceae. Fiori molto decorativi e a forma di campane sono riuniti in infiorescenze a forma di pannocchie di colore blu intenso o rosso.

Juniperus Communis Sentinel

Juniperus Communis Sentinel è il ginepro comune che cresce fino fino a 4 metri, fogliame glauco. La sua predisposizione alle zone soleggiate è nota e ha poco bisogno di innaffiatura. Ideale per creare aiuole mediterranee o piccole siepi.

Koelreuteria paniculata

La Koelreuteria paniculata è detta anche “Albero delle lanterne cinesi” . Pianta dalla forma arrotondata, a foglia caduca, dal fogliame leggero, pennato, inciso che si colora di giallo vivo in autunno. Fiori gialli in grandi e vistose pannocchie a giugno-luglio. I frutti dell’albero dorato della pioggia che somigliano a piccole lanterne. Resiste alla siccità, teme l’umido. Impiego isolato, per viali.

Lampone-mora (Tayberry rubus)

12,90 IVA compresa

La mora-lampone (Tayberry rubus) è un ibrido ottenuto dall’incrocio del lampone e della mora, pianta arbustiva ed elegante dalla crescita rapida con tralci eretti o ricadenti, leggermente spinosi, semilegnosi di colore marrone verdastro. Le foglie come nelle altre varietà di Rubus idaea sono di colore verde; sono composte da 3-5 foglioline ovali, con margini seghettati, la lamina fogliare è leggermente verrucosa per la presenza di varie nervature. I fiori, riuniti in infiorescenze a grappoli, sono autofertili e non necessitano di essere impollinati. I frutti sono bacche carnose dalla forma conica-allungata e lunghi circa 4-5 cm, sono di colore rosso intenso; hanno un sapore misto di mora e lampone, dolci-aciduli, molto profumati, aromatici e maturano da luglio a settembre.

Mandorlo (Prunus dulcis)

11,9022,90 IVA compresa

Il mandorlo (prunus dulcis) è una pianta potenzialmente molto longeva, pianta di origine asiatica, si diffuse nell’antica Grecia, poi nell’Impero Romano e successivamente, con le invasioni arabe, cominciò a diffondersi in tutto il bacino del Mediterraneo. Presenta delle foglie dalla forma lanceolata e con uno spessore davvero molto limitato, che ricordano per molti versi quelle della pianta di pesco. I fiori si caratterizzano per avere tipicamente una colorazione bianca rosata e per il fatto che la fioritura è davvero molto abbondante e si verificare prima del periodo in cui spuntano le prime foglie. Il frutto si caratterizza per avere una forma tipica ovale piuttosto allungata, al cui interno si trova la mandorla, in relazione alla varietà che viene presa in considerazione, la mandorla potrà avere un gusto molto dolce oppure amaro e così anche le dimensioni del frutto possono variare notevolmente.

Mandorlo Nano

22,90 IVA compresa

Il mandorlo nano è una pianta potenzialmente molto longeva, pianta di origine asiatica, si diffuse nell’antica Grecia, poi nell’Impero Romano e successivamente, con le invasioni arabe, cominciò a diffondersi in tutto il bacino del Mediterraneo. Presenta delle foglie dalla forma lanceolata e con uno spessore davvero molto limitato, che ricordano per molti versi quelle della pianta di pesco. I fiori si caratterizzano per avere tipicamente una colorazione bianca rosata e per il fatto che la fioritura è davvero molto abbondante e si verificare prima del periodo in cui spuntano le prime foglie. Il frutto si caratterizza per avere una forma tipica ovale e nano, al cui interno si trova la mandorla, in relazione alla varietà che viene presa in considerazione, la mandorla potrà avere un gusto molto dolce oppure amaro e così anche le dimensioni del frutto possono variare notevolmente.

Melo Fuji (Malus domestica)

11,9022,90 IVA compresa

La pianta di Melo “Fuji” è un albero di media vigoria originario del Giappone ed è la mela più coltivata al mondo. Produce frutti di medie-grosse dimensioni con buccia di colore giallo-arancio striata, polpa bianca, soda, croccante e succosa. La raccolta viene effettuata a inizio Ottobre. La mela Fuji è molto utilizzata in pasticceria ed è ideale da gustare in macedonie.

Impollinata da Gala, Golden, Granny

Melo Gala (malus domestica)

11,9022,90 IVA compresa
La regina delle mele primizie

Di pezzatura medio piccola, ha forma conica. Si distingue per le caratteristiche striature di colore rosso vivo. Polpa gialla e croccante, gusto tipicamente dolce. La Gala è la tipica mela estiva dell’Alto Adige. È infatti la prima varietà ad essere raccolta a partire da metà agosto, e si può dire quindi che apra la stagione delle mele. È caratterizzata da un particolare colore rosso, sfumato in tonalità diverse. Apprezzata in tutto il mondo, viene coltivata quasi ovunque.

Melo Golden Delicious (Malus domestica)

11,9022,90 IVA compresa

Albero a media vigoria dalla produzione rapida con un frutto di calibro ottimale per la commercializzazione. Il frutto è medio grosso (peso medio 230 g), di forma allungata e di aspetto attraente, con buccia di colore giallo. A volte appare una lieve sfumatura rossastra. La polpa è bianca, di consistenza e succulenza medie, abbastanza aromatica, dalle buone caratteristiche organolettiche.

Golden Delicious rimane ancora la varietà di riferimento della melicoltura italiana per le mele autunnali visto il suo gradimento presso i consumatori.

Raccolta a metà/fine settembre. I frutti raggiungono la maturazione a ottobre. Varietà impollinata da Granny Smith.

Melo Granny Smith (malus domestica)

11,9022,90 IVA compresa

L’albero da frutto Granny Smith è la tipica mela verde, inconfondibile per il suo sapore acidulo e lievemente aromatico. Caratteristica della cultivar è l’alta conservabilità dei frutti che sono di dimensioni medio-grosse (peso medio 210 g). La buccia è verdissima, brillante e lucida, la polpa è di colore bianco, soda, croccante e succosa. Utilizzo del frutto: fresco.

Generalmente la si può ritenere molto interessante sia per l’epoca di maturazione (ottobre) che per le peculiari caretteristiche e benefici dei frutti. E’ una coltura tipica del territorio della Valtellina e alta Lombardia. Esso cresce in Europa ma teme i climi troppo caldi. Il melo è un albero che può raggiungere anche i 10 metri di altezza.
Pianta poco esigente, preferisce un terreno consistente, con terra profonda, ricca e ben drenata. È consigliato fertilizzare il terreno ogni anno con del concime organico in autunno, mentre in primavera utilizzare un concime specifico per alberi da frutto.

Altezza della pianta: 170/180 cm.

Melo Magnana (Malus domestica)

14,9022,90 IVA compresa
Varietà antica che viene coltivata in Piemonte da fine ‘800

Il nome deriva dalla località dove è stata ritrovata originariamente. La pianta cresce moderatamente con un portamento assurgente.

Il frutto è piccolo e dalla forma conica, a maturazione è ottimo. La buccia è di colore verde-rosso e la polpa è bianco-verdastra; sapore acidulo. Si conserva molto a lungo. E la mela tardiva più diffusa, presente sia nella melicoltura di pianura che, con migliori risultati, in quella di montagna.

Melo Renetta del Canada rugginosa (Malus domestica)

11,9032,90 IVA compresa
La mela più antica della Val di Non

Maturazione → fine settembre.

Buccia rugginosa, frutto medio, polpa profumata acida aromatica. Cultivar di melo (Malus domestica) che hanno reso famose le mele della Val di Non, infatti per questa mela esiste anche una D.O.P.

Varietà antica, resistente a malattie.

Pianta vigorosa caratterizzata da produttività medio – elevata e lenta entrata in produzione. Buona cruda ma, quando consumata cotta, è insuperabile.

Impollinata da Golden.

Melo Runsè (Malus domestica)

14,9027,90 IVA compresa
Varietà antica piemontese che matura a ottobre fino ai primi di novembre.

Frutto di media pezzatura, buccia liscia con colore di fondo giallo-verde e sovraccolore rosso brillante o rosso vinoso. Polpa succosa, di colore bianco crema e dal sapore acidulo molto aromatico. Negli ultimi anni, come per altre varietà antiche, c’è stata una riscoperta di questa mela. Le mele Runsè sono inserite nell’Arca del Gusto di Slow Food e sono state riconosciute, insieme ad altre 7 varietà, nella denominazione “antiche mele piemontesi” che tutela i prodotti tipici dalla Provincia di Torino.

Il termine runsè significa cespuglio di rovi.